Coronavirus, Salvini: “Governo verifichi ogni singolo ingresso in Italia” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2020 16:24 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2020 16:26
coronavirus salvini

Coronavirus, Salvini: “Governo verifichi ogni singolo ingresso in Italia”

MILANO – “Come Lega contiamo che il governo verifichi ogni ingresso, per mare, per terra, per aria perché con la salute dei cittadini non si scherza”: lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini dopo la riunione del Consiglio federale del partito in via Bellerio a Milano parlando del Coronavirus, questione su cui, secondo lui, “si è perso tempo”. “Il virus è in tutti i continenti ed è chiaro quindi che ogni arrivo in Italia debba essere controllato, limitato e verificato”.

Su Twitter, a proposito dei due casi accertati di coronavirus in Italia, il segretario della Lega aveva scritto: “Fatemi capire.. I primi due casi di coronavirus sono sbarcati tranquilli a Malpensa il 23 gennaio, e senza alcun controllo, avrebbero girato per giorni mezza Italia fino ad arrivare in un albergo nel pieno centro di Roma. E’ così che il governo tutela la salute e la sicurezza degli italiani? La Lega da giorni chiedeva quarantena, controlli, blocchi e informazioni, ma per politici e giornalisti di sinistra eravamo “speculatori” e sciacalli. Preghiamo Dio che non ci siano disastri ma chi ha sbagliato deve pagare”. 

Questo invece il commento di Salvini su Facebook: “CONFERMATI i primi due casi di coronavirus in Italia (due turisti cinesi), CHIUSO il traffico aereo con la Cina, dichiarata l’EMERGENZA globale dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. E poi eravamo noi a essere “speculatori” e catastrofisti… Frontiere aperte, incapaci al governo”.  

Andrea Orlando (Pd): “Salvini specula, è un poveraccio”.

A quanto detto dal leader della Lega risponde su Twitter il vicesegretatio del Pd Andrea Orlando: “Uno che si mette a speculare politicamente sul coronavirus è un poveraccio”.  .

Fonte: Ansa, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev