Corsica, scontro tra due navi: il VIDEO del carburante finito in mare

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2018 11:48 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2018 11:48
corsica carburante in mare

Corsica, scontro tra due navi: il VIDEO del carburante finito in mare

ROMA – La macchia di petrolio formatasi nel mar Tirreno a nord della Corsica dopo la collisione, avvenuta nel fine settimana, tra due navi è stata filmata ed appare sotto controllo: c’è infatti una sostanziale stazionarietà dell’inquinante presente in mare.

La scia di olio si è allungata per una ventina di chilometri al largo di Capo Corso, e si è allargata anche di 300 metri per un totale di diverse centinaia di metri cubi.  Anche il ministro francese per la Transizione Ecologica, Francois De Rugy, ha rassicurato sul fatto che la situazione è sotto controllo.

La fuoriuscita è stata causata dalla collisione tra la motonave tunisina Ulisse, che trasportava autocarri e automobili, e la nave portacontainer Cls Virginia, battente bandiera cipriota. Da quest’ultima si è sversato il carburante. Non ci sono state vittime, ma la collisione ha provocato una scia di petrolio lunga circa 20 chilometri.

Sebbene l’incidente si sia verificato in acque francesi, le operazioni di pulizia sono effettuate congiuntamente da Francia, Italia (ccordiante dalle Guardie costiere di Genova e Livorno) e Principato di Monaco, nel quadro del piano d’intervento RamogePol per la lotta contro gli inquinamenti marini accidentali nel Mediterraneo.

 Agenzia Vista di Alexander Jahknagiev ha ripreso il video originariamente diffuso dalla Guardia costiera italiana.