Costa Concordia in navigazione verso Genova. DIRETTA VIDEO e FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2014 9:11 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2014 8:54

ISOLA DEL GIGLIO – Intorno alle 11 del 23 luglio è stato tagliato l’ultimo cavo che teneva la Costa Concordia ancorata al Giglio: il relitto ha iniziato così la sua navigazione verso Genova dove verrà demolito.

Le sirene dei rimorchiatori e delle barche presenti in mare e l’applauso della gente a terra: così il Giglio ha salutato la Concordia prima del suo ultimo viaggio verso Genova. E’ il giorno in cui, dopo anni di attesa, gli abitanti dell’isola del Giglio vedranno la Costa Concordia scomparire lentamente dalla loro vista. Dopo una serie di rinvii, all’alba del 23 luglio, tutto è iniziato regolarmente alle sei del mattino.

L’operazione di messa in movimento del relitto è complessa: all’alba si è iniziato con la rotazione della Costa Concordia. Manovra che ha richiesto alcune ore, poi la partenza vers Genova dove l’arrivo è previsto per domenica. Diverse centinaia di persone hanno seguito dal molo dell’Isola del Giglio e dagli scogli adiacenti al porto le manovre di partenza della Concordia. Fin dalle prime ore del mattino diversi abitanti dell’isola sono infatti scesi al porto per guardare le ultime fasi di quello che per loro è un incubo che dura da oltre 900 giorni.

“Sta andando tutto secondo i piani, è un grande giorno per il Giglio ma solo una volta che saremo a Genova potremmo rilassarci”.Così Nick Sloane ha salutato i cronisti che lo attendevano sul molo dell’Isola del Giglio prima di salire a bordo della Concordia e guidare le operazioni per la partenza per Genova. “Sto bene, il tempo è buono e le previsioni sono positive, insomma tutto ok”, ha spiegato un fiducioso Sloane. Ai giornalisti che gli chiedono se gli mancherà l’isola, Sloane risponde: “Tornerò”.

Franco Gabrielli, numero uno della Protezione Civile, all’arrivo al porto ha detto: “Oggi mettiamo un punto ma il traguardo lo vedremo solo a Genova. Per il parbuckling avevo detto che avevamo vinto il gran premio della montagna più difficile – ha sottolineato -, oggi siamo davanti alla scritta ‘ultimo chilometro’ e dobbiamo ancora percorrerlo. Solo quando saremo a Genova canteremo vittoria”. “Credo comunque – ha concluso – che questa operazione sia anche uno spot per il Paese”. La diretta della partenza della Costa Concordia:

La Concordia a sei miglia dall’Isola del Giglio (Ansa)

Concordia alle prime luci del 23 luglio (Ansa)