Covid in Italia, Speranza: “Dati in crescita, niente illusioni” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2020 19:24 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2020 19:24
Covid in Italia Speranza

Covid in Italia, Speranza: “Dati in crescita, niente illusioni” (foto ANSA)

Speranza: “Tendenza casi Covid in salita come negli altri Paesi europei che già stanno adottando forme di lockdown, ma i numeri sono inferiori”.

La situazione Covid in Italia è migliore di altri Paesi, ma bisogna tenere alta l’attenzione e non bisogna farsi illusioni. Ne è convinto il ministro della Salute, Roberto Speranza, che alla Camera ha illustrato i contenuti del nuovo Dpcm per il contenimento della pandemia da Covid-19.

“E’ sotto gli occhi di tutti che il quadro internazionale e nazionale segnali una mutazione di fase rispetto ai mesi passati”.

“Nel mondo i contagiati superano 35milioni con oltre 1 milione di decessi, e l’Ecdc segnala che l’Italia ha 45 come infetti ogni 100.000 abitanti su due settimane”.

“In tutti i paesi c’è una inversione di marcia ripristinando misure restrittive: l’Italia sta meglio in questo momento e sta reggendo meglio questa seconda ondata ma non dobbiamo farci illusioni e sarebbe sbagliato sulla base dei numeri credere di esserne fuori”.

“I prossimi mesi non saranno facili ma saranno mesi di convivenza in attesa delle cure. Penso che dobbiamo riprendere e recuperare appieno lo spirito di unità nazionale e lo spirito di marzo, quando il paese si è stretto a coorte e ha saputo essere unito. in questi mesi difficili l’Italia ha dimostrato di essere un grande paese e penso che arriva il tempo in cui dovremo dimostrarlo di nuovo”. (fonte ANSA, video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)