Davide Bifolco, la madre: Il carabiniere non ha visto che era un bambino? VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 settembre 2014 12:48 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2014 12:48
Davide Bifolco, la mamma: "Ora, se ha il coraggio, quel carabiniere deve uccidere anche me, perché mi ha ucciso un figlio“

La mamma di Davide Bifolco, il ragazzo di 17enne ucciso a Napoli

NAPOLI – “Quando il carabiniere ha sparato non l’ha visto in faccia? Quel carabiniere non ha visto che Davide era un bambino?”. Sono disperate le parole della madre di Davide Bifolco, il 17enne ucciso da un carabiniere nel corso di un inseguimento nel quartiere Traiano, a Napoli.

“Ieri sera è venuto da me, aveva freddo e mi ha chiesto un cappellino” prosegue la mamma. “Mi ha detto: ‘Mamma, faccio l’ultimo giro col motorino e torno a casa’. Poi, mi sono venuti a chiamare, volevano i documenti. Sono scesa in strada e ho visto Davide a terra. Ho cercato di muoverlo, l’ho preso per il braccio, ma non si muoveva piu’. Era già morto. Ora, se ha il coraggio, quel carabiniere deve uccidere anche me, perché mi ha ucciso mio figlio”.

Video da Repubblica.it