Davide Bifolco, manifestanti al carabiniere: “Via il cappello”. Lui ubbidisce VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 settembre 2014 19:58 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2014 19:58
Davide Bifolco, manifestanti al carabiniere: "Via il cappello". Lui ubbidisce VIDEO

Una foto di Davide Bifolco

NAPOLI – Il comandante dei carabinieri che viene costretto dai manifestanti a togliersi il cappello in segno di rispetto per Davide Bifolco, il ragazzo di 17 anni ucciso da un militare durante un inseguimento. E’ successo durante un nuovo corteo nel rione napoletano di Traiano. 

“Si deve togliere il cappello, per rispetto di Davide”,

hanno chiesto al comandante dei carabinieri, Minicucci, i manifestanti, che anche martedì 9 settembre si sono dati appuntamento davanti alla caserma Pastrengo in piazza Carità, con striscioni, megafoni e cori da stadio.

Dopo che il comandante si è tolto il cappello hanno accolto il suo gesto con un applauso.

Ad aprire il corteo c’era una foto di Davide Bifolco e uno striscione con la scritta “Lo Stato dovrebbe tutelarci invece ci ammazza. Giustizia”.