Di Battista: “Firme Pd contro reddito cittadinanza? Partito di estrema destra, buon funerale” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2019 11:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2019 11:53
Di Battista Pd firme reddito cittadinanza

Di Battista: “Firme Pd contro reddito cittadinanza? Partito di estrema destra, buon funerale”

ROMA – “Il Pd raccoglie le firme contro il reddito di cittadinanza, sono un partito di estrema destra”. Così Alessandro Di Battista, entrando all’evento del M5S a Roma dedicato proprio all’approvazione della misura cardine di tutta la politica grillina. “Finirà che gli italiani raccoglieranno le firme per abolire il Pd”, afferma. Poi rincara la dose: “Il Pd sta raccogliendo firme per fare un referendum. Buon funerale. Raccolgono firme per abolire un diritto umano”.

Il riferimento è alla proposta portata avanti dal renziano Sandro Gozi disposto a metterci la faccia da subito per raccogliere le firme per chiedere l’aolizione di questa norma. A quella che al momento è solo una proposta portata avanti da Gozi (Di Battista dice “il Pd sta raccogliendo mentendo spudoratamente ndr), Zingaretti e Martina, due tra i candidati alla segreteria Pd, hanno detto di non essere d’accordo. Che sia una proposta portata avanti dai renziani per avere un motivo per portare avanti una scissione dal Pd? 

Di Battista, dal palco di Roma ha spiegato che le prime tre proposte dell’agenda politica del M5S indicate da Beppe Grillo, a partire dal reddito di cittadinanza “sono state realizzate”. L’ex deputato ricorda le origini del Movimento (“andavamo nei mercati, la gente non ci conosceva”) e aggiunge: “Ringrazio gli attivisti, che si sono fatti il mazzo. Senza di loro un diritto umano non sarebbe stato garantito. Il reddito è un diritto umano, ce l’abbiamo fatta”. Di Battista rivendica anche che “aver costretto la Lega a votare il reddito di cittadinanza è una vittoria e un orgoglio per il M5S”.

Poi si è rivolto a Di Maio: “In questo Paese c’è un mucchio di invidia nei confronti di un giovane ministro che ce l’ha fatta con la forza delle sue idee. Ti sei scelto il compito più difficile, da parte mia grazie Luigi e grazie al Movimento 5 Stelle”.

Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il video con le parole di Di Battista.