Alessando Di Battista (M5s): “Il Pd vede fascismo ovunque” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2018 10:39 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2018 10:44
Alessandro Di Battista

Alessando Di Battista (M5s): “Il Pd vede fascismo ovunque”

ROMA – “Il Pd vede fascismo ovunque, in tutto, ma dove questo risiede in realtà non si vede”. A dirlo è l’ex deputato del Movimento 5 stelle Alessandro Di Battista attraverso una diretta su Facebook dal Guatemala, paese in cui si trova attualmente con tutta la sua famiglia.

Parlando come ospite a Otto e Mezzo su La7 che lo ha intervistato, Di Battista ha spiegato: “I sondaggi danno la Lega avanti al M5s? Penso che Salvini sia pompato dal sistema mediatico in maniera vergognosa. Specie ‘Repubblica’ dice che è fascista però si comporta come l’istituto Luce con Mussolini, ma alla fine conteranno i fatti. Lo fanno perché il Movimento cinque stelle fa molta più paura”.

Da Lilli Gruber, Di Battista parla ancora della Lega a proposito della battaglia legale contro i sequestri di 49 milioni di fondi. L’ex deputato e un uomo simbolo del Movimento dice: “La Lega deve restituire i 49 milioni di euro fino all’ultimo centesimo, che c’entra il processo politico? Se fossi un militante della Lega chiederei la restituzione di ogni singolo centesimo perché sono soldi miei. Le sentenze si rispettano, punto”.  E avverte: “La Lega si sputtana se ferma la riforma anticorruzione di Bonafede.Mi auguro non lo faccia. Credo che Salvini abbia ricevuto una telefonata dal San Raffaele dopo l’approvazione in Consiglio dei ministri del ddl anticorruzione, gli hanno chiesto di fermarla per far tornare la pressione di Berlusconi a livelli normali… Scherzi a parte, se ferma l’anticorruzione si sputtana”.

(Fonte Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)