Di Maio: “Reddito cittadinanza? Anche chi è sceso in piazza con il Pd lo avrà” VIDEO

Pubblicato il 1 ottobre 2018 13:03 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2018 13:20
Di Maio reddito cittadinanza

Di Maio: “Reddito cittadinanza? Anche chi è sceso in piazza con il Pd lo avrà”

ROMA – “Tutti devono sapere che anche chi ha votato Pd avrà diritto al reddito di cittadinanza”. Lo ha detto il vicepremier e ministro al Lavoro Luigi Di Maio attraverso una diretta Facebook ripresa dall’Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev. 

Il riferimento è alla manifestazione Pd che si è svolta in piazza del Popolo a Roma, domenica 30 settembre. Secondo gli organizzatori, in piazza c’erano 70mila persone, in piazza per manifestare contro la manovra. “Abbiamo capito la lezione,” ha sintetizzato il segretario Maurizio Martina nel comizio finale, rispondendo ai manifestanti che più volte invocano “u-ni-tà, u-ni-tà”. Un prerequisito essenziale per opporsi a un governo che da Martina a Renzi, da Calenda a Zingaretti hanno tutti definito “pericoloso” e avviato ad una “deriva venezuelana”.

La scaletta della manifestazione prevedeva interventi di rappresentanti della società civile e, tra i politici, il solo segretario Maurizio Martina a parlare dal palco in chiusura. Già al primo intervento, quello di Federico Romeo, il minisindaco di Val Polcevera a Genova, dove è caduto il Ponte Morandi, appena è stata pronunciata la parola “unità”, è partita dalla piazza quasi una invocazione: “unità, unità”.

Un appello che si è ripetuto altre quattro volte e più forte quando Martina ha detto dal palco che il Pd ha capito “la lezione” arrivata dalla piazza. Quando poi il segretario ha detto di non voler parlare di unità, ma di volerla piuttosto praticare, la risposta è stata l’ovazione della piazza.