Dina Lohan, la mamma di Lindsay si dichiara non colpevole: “Non guidavo ubriaca”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 settembre 2013 19:01 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2013 19:01
Dina Lohan, la mamma di Lindsay si dichiara non colpevole

Dina Lohan (LaPresse)

NEW YORK – La mamma di Lindsay Lohan, Dina, si è dichiarata non colpevole dell’accusa di guida in stato di ebbrezza a New York. Un giudice le aveva sospeso la patente per poi rilasciarla sotto il pagamento della cauzione. La polizia ha riferito che la donna 50enne è stata fermata a inizio di questo mese per un presunto eccesso di velocità sulla Long Island Parkway, nella contea di Nassau, nello stato di New York. Sottoposta all’alcol test è risultata positiva con un livello di alcol nel sangue alto più del doppio del limite legale dello Stato.

La madre della travagliata attrice cinematografica Lindsay è stata multata. L’avvocato di Dina, Mark Heller, ha detto in tribunale che la sua cliente non ha precedenti penali. L’arresto della mamma di Lindsay arriva pochi mesi dopo che l’attrice ha terminato di scontare il periodo di rehab inflittole come condanna per le sue responsabilità in un incidente stradale a Los Angeles.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”1675711″]