Don Corsi alla giornalista: “Spero che le venga un colpo, che abbia un incidente”

Pubblicato il 27 Dicembre 2012 12:14 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2012 12:14
Don Piero Corsi

Don Piero Corsi

LERICI (LA SPEZIA) – “Spero che le venga un colpo, che lei abbia un incidente”. Don Corsi, il parroco di Lerici che pochi giorni fa aveva appeso fuori dalla chiesa un volantino in cui c’era scritto che la causa del femminicidio  è da ricercare nelle “donne che provocano”, si rivolge così ad una giornalista dell’Agenzia Area che lo prova ad intervistare telefonicamente.

Il parroco rincara la dose dopo l’intervista al Gr2 in cui aveva dichiarato che se “non sei frocio una donna nuda ti provoca ed è una forma di violenza” ed accusa i giornalisti di essere dei “disgraziati, dei malvagi, giullari che per avere un pasto crocifiggete le persone”.

(Il video della telefonata da Repubblica Tv)