Droga a Jesolo, polizia arresta 11 spacciatori grazie al drone VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Agosto 2020 12:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2020 12:01
Droga a Jesolo, polizia arresta 11 spacciatori grazie al drone VIDEO

Droga a Jesolo, polizia arresta 11 spacciatori grazie al drone VIDEO

Undici nigeriani arrestati per spaccio di droga a Jesolo. La polizia li ha scoperti e poi rintracciati grazie a un drone.

La Polizia di Stato di Venezia ha arrestato 11 spacciatori nigeriani di droga a Jesolo provenienti dal Nord Italia. A intervenire i poliziotti della squadra mobile diretti dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Venezia. Con l’ausilio del Servizio Centrale Operativo.

Così gli agenti hanno ricostruito la fitta rete di intrecci criminosi che hanno legato spacciatori di tutto il nord Italia con una meta comune: la città di Jesolo. Jesolo, punto focale della movida, è stato il panorama perfetto per gli spacciatori nigeriani.

Spacciatori quindi provenienti da Torino, Trento, Vicenza, Padova, che hanno trovato nel litorale Jesolano un punto di incontro con una elevata domanda di sostanze stupefacenti. Il consumo di cocaina, eroina e marijuana aveva ormai raggiunto in città una consistenza considerevole. Grazie al’ausilio di un drone, sono state ricostruite le modalità operative di questo gruppo di spacciatori.

Rissa a Jesolo, ferito un turista

Nei giorni scorsi un turista altoatesino è rimasto ferito in una rissa a Jesolo, nella centralissima Piazza Mazzini, che ha coinvolto quattro suoi amici e uno straniero. Il giovane ricoverato con una prognosi di 35 giorni all’ospedale di San Donà di Piave per lesioni ad un femore e a una vertebra. Secondo la ricostruzione, sarebbero stati i cinque amici ad aggredire lo straniero che ha reagito colpendo uno dei giovani. (Fonte Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).