El Roure, scuola nuova e educazione libera. Documentario con crowdfunding VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2014 12:46 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2014 20:38
El Roure, documentario per una scuola nuova e un'educazione libera VIDEO

El Roure, scuola nuova e educazione libera. Documentario in crowdfunding VIDEO

ROMA – Una scuola nuova è possibile, un’educazione non codificata, dove i linguaggi delle aule e le coordinate pedagogiche vengano rimodulate attraverso l’esperienza quotidiana della realtà che ci circonda. E da qualche parte questa forma di “educazione libera o pedagogia attiva” già viene applicata. Antonio Laforgia, giovane filmmaker italiano ha deciso di raccontare l’esperienza di una piccola comunità catalana, El Roure (in italiano “la quercia”), nel paesino di Sant Joan de Mediona.

Affascinato dalle modalità di insegnamento così distante dall’immagine classica cui siamo abituati, Laforgia ha deciso di realizzare un documentario (El Roure, una scuola viva) e per finanziarlo ha scelto la formula del crowdfunding: ognuno può lasciare un contributo andando sul sito del progetto (clicca qui), in cui sono spiegate anche le finalità del lavoro e la fonte di ispirazione.

Spiega l’autore:

Lo spazio che accoglie i bambini è strutturato in maniera aperta, senza barriere né suddivisioni per classi, e permette lo svolgersi di ogni tipo di attività, da quelle cognitive a quelle manuali e psicomotorie. Le giornate non seguono un andamento ed un programma predefinito, ma piuttosto quella che Paco, uno degli educatori, ama chiamare “la danza della realtà”.

E’ l’autore stesso del progetto a spiegare la sua genesi e i suoi obiettivi:

A cosa servirà il vostro contributo?
Le riprese sono terminate la scorsa estate ed al progetto manca ormai solo l’ultimo tassello. Dopo aver sostenuto interamente sulle mie spalle tutte le spese legate a questi tre anni di lavoro adesso ho bisogno di una vostra donazione che mi permetta di dedicarmi a tempo pieno al montaggio del documentario e di affrontare gli altri costi legati alla post-produzione ed alle traduzioni.

Perché sostenere questo progetto?
El Roure nacque su iniziativa dell’attuale coordinatrice e di un gruppo di famiglie che volevano offrire un’educazione differente ai propri figli. Ma fu grazie ad una misteriosa mecenate, che comprò il terreno concedendone l’utilizzo,che nacque la scuola. Mi piacerebbe che oggi anche questo documentario riuscisse a essere portato a termine grazie al contributo di chi crede nell’importanza di sostenere progetti nati al di fuori degli steccati imposti dall’ideologia dominante e dalle logiche del mercato!

Il trailer:

El Roure,una escola viva – Trailer from Antonico on Vimeo.