YOUTUBE Di Maio esce dal Quirinale. I giornalisti: “Hai regalato la mimosa alla Boschi?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 marzo 2018 10:17 | Ultimo aggiornamento: 9 marzo 2018 10:44
8 marzo. Luigi Di Maio esce dal Quirinale. I giornalisti: "Hai regalato la mimosa all Boschi?"

Di Maio esce dal Quirinale. I giornalisti: “Hai regalato la mimosa all Boschi?”

ROMA – Luigi Di Maio esce dal palazzo del Quirinale e non rilascia commenti ai giornalisti. Tra i cronisti c’è qualcuno che scherza a voce alta: “Ha regalato la sua prima mimosa alla Boschi?”. Il leader M5s ha preso parte alle celebrazioni per la Giornata Internazionale delle Donne al Quirinale, quest’anno dedicata al tema “Donne e Costituzione”, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Alla celebrazione hanno partecipato numerosi esponenti del mondo politico tra i quali Maria Elena Boschi.

Solo un breve saluto e un reciproco augurio di buon lavoro: è stato un rapido incontro quello tra Mattarella e Di Maio. Di Maio si è avvicinato da presidente insieme alla sindaca di Roma Virginia Raggi e alla delegazione del Movimento presente al Quirinale: il deputato e candidato ministro Riccardo Fraccaro e le senatrici Wilma Moronese e Laura Bottici. Tutti nuovamente eletti alle elezioni 2018.

“La strada per una vera parità sul lavoro è ancora lunga e passa per un valore: la meritocrazia. Lavoreremo per questi obiettivi, cominciando da misure che aiutino le donne a conciliare famiglia e lavoro, e da un sistema di welfare che le sostenga quando mettono al mondo un figlio”. Lo scrive Luigi Di Maio in un post sul blog delle Stelle dove parla della celebrazione al Quirinale. “E’ proprio la nostra Carta, all’articolo 37, a ricordarci che ‘La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore’. E’ una parità che oggi – afferma il leader M5d – ci sembra scontata eppure nella realtà ancora non c’è: il tasso di occupazione femminile è ancora troppo basso rispetto a quello maschile (nel Mezzogiorno il 21,9% delle donne non lavora) e restano ancora differenze profonde in termini di retribuzione e di possibilità di fare carriera rispetto ai colleghi maschi”.

“Al Senato il gruppo parlamentare con più donne elette sarà quello del MoVimento 5 Stelle: 42 su un totale di 112 parlamentari”, ricorda Di Maio nel post.

Il video è stato pubblicato sulla pagina Youtube di Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev.