“Sindrome Clapton”, Elton John vende l’appartamento: “Mio figlio potrebbe cadere”

Pubblicato il 26 settembre 2012 17:56 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 18:06

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1352539″]

Elton John LOS ANGELES – Elton John teme per la vita del figlio ed è ossessionato dalla preoccupazione. Il cantante ha paura che possa cadere da una delle numerose finestre del suo lussuoso appartamento a Hollywood, ed è talmente preoccupato da aver preso una decisione radicale lasciare il magnifico alloggio al 25esimo piano della torre Sierra de West, per venderlo a quasi 4 milioni di euro, secondo quanto riferisce il Daily Mail. Un sacrificio perché Elton John, 65 anni, e il suo compagno David Furnish che sono diventati genitori del piccolo Zachary dal Natale del 2010, adorano quella casa.

Ma non sono bastate le barriere installate a ogni finestra a rasserenare Elton, che sembra suggestionato dalla tragedia che colpì Eric Clapton e Lory Del Santo, il cui figlio quattrenne nel ’91 morì cadendo dal 53esimo piano. Ora Elton, David e il bimbo, lasciato il grattacielo in cui hanno vissuto finora, potranno godere di una splendida villa da 6 milioni di euro a Beverly Hills, rigorosamente tutta sviluppata a piano terra.