Bologna: finti manifesti Di Maio (“terroni votatemi”) e Salvini (“più armi nelle scuole”) VIDEO-FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2019 14:24 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2019 14:34
finti manifesti elettorali salvini di maio

Finti manifesti elettorali con i volti di Matteo Salvini e Luigi Di Maio (foto Ansa)

BOLOGNA – Finti manifesti elettorali con i volti di Matteo Salvini e Luigi di Maio sono comparsi a Bologna, in alcune bacheche destinate alla campagna elettorale per le Europee. “Terroni votatemi” “Più armi nelle scuole” e “Basta donne che votano” si legge in alcuni dei manifesti con il volto di Salvini, mentre Di Maio è ritratto accanto alla frase “Onesti quando ci pare”. I fotomontaggi riportano in basso la firma #castigat.

Le immagini del video si riferiscono a via Dante, ma gli stessi volantini sono stati affissi anche in altre zone di Bologna.

I manifesti apparsi in strada sono l’ennesimo episodio di una campagna elettorale basata sulla provocazione. Basta citare ad esempio i tanti striscioni apparsi nelle finestre delle città italiane in cui parla Salvini nei suoi tanti comizi in giro per il Paese, striscioni che in molti casi sono stati rimossi dalle forze dell’ordine a volte anche con la forza. 

A Bologna finti manifesti elettorali di Salvini e Di Maio

Finti manifesti elettorali con i volti di Matteo Salvini e Luigi Di Maio (Ansa)

Video Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev