Fabrizio Corona: “Cesare Battisti? Arresto vergognoso, non andava umiliato così” VIDEO

Pubblicato il 23 gennaio 2019 11:14 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2019 11:14
Fabrizio Corona presentazione libro

Fabrizio Corona: “Cesare Battisti? Arresto vergognoso, non andava umiliato così”

MILANO – Fabrizio Corona presenta il suo libro “Non mi avete fatto niente” e parla dell’arresto di Cesare Battisti: “Vergognoso, il Governo italiano con la questione di Battisti non c’entra nulla. La polizia italiana non ha fatto un c…o detto questo non è che lo fai arrivare senza manette, anche quando uno ha commesso dei reati i diritti sono anche per lui non va umiliato per fare pubblicità a un politico”.

Battisti, secondo Corona – che ha avuto molti problemi con la giustizia – è “una persona che ha sbagliato, e che ha sbagliato ancora perché è stato latitante, ma è un uomo e ha gli stessi diritti di tutti”. In particolare vanno rispettati i diritti dei detenuti che anche Battisti ha: “Non fai campagna sul corpo dei detenuti” ha aggiunto Corona, conversando con i giornalisti a margine dell’evento.

La presentazione del libro è avvenuta martedì 22 gennaio presso il Fiftyfive a Milano. Alla presentazione era presente Massimo Giletti.

Fabrizio Corona ha deciso di mettere nero su bianco tutti i segreti legati ai suoi ultimi travagliati anni. Nel libro si parla di rapine e malavita, sequestri e denunce, calciatori, soldi rubati e tradimenti, giustizia e politica, vita fuori e dentro il carcere, dolore e amore. 

C’è anche una lettera aperta scritta dal figlio Carlos Maria  in cui spiega chi è per lui quel padre che ha sempre chiamato solo Fabrizio.

 Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il filmato.