YOUTUBE Festival di Sanremo, Baglioni chiede scusa agli Alpini cantando “Sul cappello”

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 febbraio 2018 9:35 | Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2018 9:35
Festival di Sanremo, Baglioni chiede scusa agli Alpini cantando "Sul cappello"

Festival di Sanremo, Baglioni chiede scusa agli Alpini cantando “Sul cappello” (foto Ansa)

SANREMO – “Non faremo un raduno degli alpini”, aveva detto Claudio Baglioni la prima serata del Festival di Sanremo, e la battuta è finita nel mirino della categoria. Mercoledì 7 febbraio, in conferenza stampa la celebrazione della pace, con Baglioni che canta “Sul cappello che noi portiamo c’è una lunga penna nera…”.

“Ieri gli alpini stavano sotto l’Ariston, li ho salutati e ho cantato con loro. Conosco i loro canti, vorrei riconciliarmi: sono disposto anche a entrare con la penna nei capelli”, spiega il direttore artistico del festival.

In precedenza don Bruno Fasani, direttore della rivista ‘l’Alpino’ e portavoce dell’Associazione nazionale alpini aveva detto: “Io non so che gente vada al festival di Sanremo, ma sentir dire che Sanremo ‘non è mica un raduno degli alpini’ sulla TV di Stato ci offende e offende migliaia di italiani che pagano il canone. Credo che Baglioni dovrebbe chiedere scusa” (video Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev):