“Innocenza musulmani”, agenzia cinema Iran: “Boicottare gli Oscar 2013”

Pubblicato il 25 settembre 2012 18:25 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2012 18:30

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1351676″]

Film Maometto TEHERAN (IRAN) – L’Iran dovrebbe boicottare la cerimonia di consegna degli Oscar del 2013 per protestare contro il film ‘Innocence of Muslims’. La proposta arriva da Javad Shamaghdari, membro dell’agenzia cinematografica governativa iraniana, citato dall’agenzia di stampa Mehr. Il funzionario ha chiesto di boicottare l’evento di Hollywood fino a quando gli organizzatori non si pronunceranno contro il video prodotto negli Usa e considerato offensivo nei confronti del profeta Maometto.

La commissione iraniana che si occupa di nominare il lungometraggio da candidare come miglior film straniero ha proposto ‘Yek Habbeh Ghand’ di Reza Mirkarimi (‘Il cubo di zucchero’), ma il governo di Teheran non ha ancora appoggiato la scelta. La pellicola racconta la storia di un matrimonio trasformato in funerale quando muore un parente dello sposo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other