Francesco Schettino: “Madonna ch’aggio combinate”. Ascolta audio

Pubblicato il 28 Ottobre 2013 23:37 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2013 23:50
Francesco Schettino: "Madonna ch'aggio combinate". Ascolta video con audio

Salvatore Ursino, il testimone che accusa Schettino (foto Ansa)

GROSSETO – Francesco Schettino chiede: “Abbiamo urtato uno scoglio?” e poi aggiunge: “‘Madonna ch’aggio combinate!“. Infine ordina: “Chiudere le porte stagne a poppa”. E’ l’audio della notte del naufragio della Costa Concordia. L’audio è stato ascoltato in tribunale a Grosseto durante il processo Costa Concordia. L’audio è stato pubblicato sul Corriere Tv

Ad accusare Schettino è stato portato a testimoniare Salvatore Ursino, che all’epoca era apprendista sulla crociera.

Queste le parole di Ursino al processo: “E’ insolito sentire un ordine di timone a dritta mentre si va a 16 nodi, perché la nave sbanda e si inclina su un lato determinando la possibile caduta oggetti e persone. C’era qualcosa di strano”, ma “Francesco Schettino dette l’ordine di aumentare la velocità al vice Ciro Ambrosio“.

Per ascoltare l’audio clicca qui