Francia, famiglia inglese sterminata: vive 2 bimbe, una nascosta tra i cadaveri

Pubblicato il 6 settembre 2012 10:26 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2012 18:09

[jwplayer config=”Blitz20120621″ mediaid=”1337500″]

ROMA – Una famiglia inglese è stata sterminata a colpi di arma da fuoco nell’Alta Savoia, in Francia. Padre, madre, nonna e due bambine erano in vacanza nei pressi del lago di Annecy. Alla furia omicida sono sopravvissute solo le due bambine. Una delle bimbe ha 8 anni ed è gravemente ferita ma non in pericolo di vita. L’altra, 4 anni, è sopravvissuta nascondendosi tra i cadaveri della madre e della nonna per 8 ore. Ucciso anche un ciclista che abitava in un comune vicino

A dare l’allarme un altro ciclista che adesso si trova in stato di shock. Sul posto, un parcheggio vicino ad un bosco nel comune di Chevaline, sono stati ritrovati quindici bossoli provenienti da una pistola automatica. Al momento della strage l’uomo si trovava alla guida della sua Bmw, mentre le due donne erano sui sedili posteriori.

Il campeggio di Saint-Jorioz, dove la famiglia si trovava in vacanza, la sera del 5 settembre aveva denunciato la loro scomparsa. La gendarmeria di Chambery sta indagando sul caso e per ora ha fatto sapere che l’identità dell’uomo è quasi certa, mentre quella delle due donne resta da confermare. Il ministero degli Esteri britannico ha annunciato che le autorità consolari si trovano già sul luogo del delitto e stanno lavorando per far luce sulla strage.

Il luogo della strage (foto LaPresse)

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other