Gene Gnocchi copertina DiMartedì: “Di Maio premier, o lui o nessuno. Tanto è uguale”

Pubblicato il 4 aprile 2018 10:48 | Ultimo aggiornamento: 4 aprile 2018 16:24
Gene Gnocchi copertina DiMartedì: "Di Maio premier, o lui o nessuno. Tanto è uguale"

Gene Gnocchi copertina DiMartedì: “Di Maio premier, o lui o nessuno. Tanto è uguale”

ROMA – “Di Maio premier, o lui o nessuno. Tanto è uguale”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano e Ladyblitz in queste App per Android. Scaricate qui Blitz e qui Ladyblitz.

Nella sua copertina settimanale a Di Martedì su La7 Gene Gnocchi ironizza sul Movimento 5 stelle e sulla richiesta degli eletti grillini, ribadita in più occasioni, di formare un governo con Di Maio premier: “Con i 5 stelle non si può parlare, qualunque cosa tu chieda loro la risposta è purché il premier sia Di Maio. O lui o nessuno, tanto è uguale…”.

Dice Gene Gnocchi:

Per le consultazioni la linea di Mattarella è quella di non dare l’incarico a nessuno dei due leader ma di cercare una figura di spicco all’interno del parlamento. Che è un po’ come cercare di far fare una pizza Margherita a Cracco. Poi coi Cinquestelle non puoi parlare. Qualunque cosa gli chiedi ti rispondono: “Purché il premier sia Di Maio”. Ieri ho incontrato Toninelli e gli ho chiesto: “Mi puoi pagare tu le mie tasse?” Mi ha risposto: “Certo, purché il premier sia Di Maio”. Stamattina ero in ascensore con Vito Crimi e gli ho chiesto: “Ti va se mia suocera viene in vacanza con te quest’estate?” Mi ha risposto: “Certo, purché il premier sia Di Maio”. Allora sbrighiamoci a far premier Di Maio!

Di Maio è sicuro: il premier sarà lui o nessuno. Che sono poi la stessa cosa. Si è proprio fissato con sta cosa di fare il premier. Sta aprendo a tutti: a destra, a sinistra, al centro. L’ho visto ieri che lasciava sui parabrezza delle auto deibigliettini con su scritto: “Vuoi governare con me? Telefonami al…” e c’era il suo numero di cellulare.