George Floyd, testimoni protestano con gli agenti: “Sentite il polso, non si muove”. Nuovo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 10:41 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 13:41
george floyd nuovo video

George Floyd, testimoni protestano con gli agenti: “Sentite il polso, non si muove”

ROMA – Il legale di George Floyd ha diffuso su Instagram un video che diversi passanti che chiedono agli agenti di Minneapolis di sentire il polso al 46enne fermato per il sospetto di aver usato una banconota falsa.

Ben Crump, legale della famiglia di Floyd, mostra i momenti che precedono la morte di Floyd, 

Mentre l’uomo è a terra con il ginocchio dell’agente Derek Chauvin premuto sul collo, prima di essere caricato sull’ambulanza, diversi passanti osservano la scena.

I presenti la fimano e si rivolgono direttamente agli agenti: “Sentite il suo polso”.

“Non si sta muovendo”, “Lasciategli il collo” urlano ancora i passanti. 

Nel video si vede l’agente Tou Thao che ignora le richieste e cerca di allontanarli: “Lasci che venga ucciso davanti a te?” gli dice ancora qualcuno.

Con questo video, Ben Crump vuole dimostrare la colpevolezza degli altri agenti presenti sul posto insieme a Derek Chauvin. 

Si tratta di Tou Thao, Thomas Lane e J. Alexander Kueng.

I tre dovranno rispondere di “complicità” e “aiuto”, in base al tipo di responsabilità che hanno avuto nel decesso dell’uomo.

Subito dopo l’accaduto, i quattro poliziotti erano stati licenziati e, dopo giorni di proteste, sono arrivati anche i capi di imputazione (fonte: Repubblica, Wired, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).