Grillo: “Pugnalati in Agosto da Salvini, uomo di intelligenza media che credevo leale” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Agosto 2019 12:07 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2019 12:08
post e video beppe grillo

Il post con video di beppe Grillo

ROMA – “Non entro nel merito della cose, non è il mio compito, ma da elevato e come fondatore del movimento non potevo che parlare con il fondatore della Lega, e quindi ho sentito Bossi e gli ho chiesto: ma questo Salvini, com’è?”. Beppe Grillo, sul suo blog mette in scena un dialogo con un Bossi immaginario che replica con una serie di invettive incomprensibili da cui si riconosce solo qualche vaffa.

Grillo, nel suo blog sottolinea che a suo modo di vedere Salvini è “di media intelligenza ma pensavo leale”. Poi spiega: “Volevo dirvi quello che sto pensando in questi momenti senza che voi pensiate che mi sia montato la testa. Il momento è magico, strano, tragico. Qualsiasi aggettivo possiamo usare è la somma di una pugnalata in agosto al popolo italiano…”, si legge. “Una cosa che mi ha sconvolto, ma non più di tanto. Ho incontrato i ragazzi, stanno assorbendo bene tutta la situazione”, assicura Grillo facendo riferimento all’incontro di ieri,  domenica 18 agosto, avvenuto a Marina di Bibbona con Davide Casaleggio e i big del M5s.

Grillo e i vertici M5s chiudono con Salvini 

Domenica 18 agosto, a Marina di Bibbona si è svolto un incontro con tutti i vertici 5S. presenti Beppe Grillo, Davide Casaleggio, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Alessandro Di Battista, Paola Taverna e i capigruppo di Senato e Camera, Stefano Patuanelli e Francesco D’Uva. Tutti insieme, si legge in una nota diffusa da M5s, “si sono ritrovati compatti nel definire Salvini un interlocutore non più credibile”. Tra crisi, staccando “la spina al governo del cambiamento l’8 agosto tra un mojito e un tuffo”, e retromarcia (tentando di “dettare condizioni senza alcuna credibilità”), il M5S non ha dubbi sul fatto che il ministro dell’Interno sia “un interlocutore inaffidabile. Dispiace per il gruppo parlamentare della Lega con cui è stato fatto un buon lavoro in questi 14 mesi”. “Il Movimento – conclude la nota- sarà in Aula al Senato al fianco di Giuseppe Conte il 20 agosto”.

Fonte: AdnKronos, Il Fatto Quotidiano, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev