India in ginocchio per ondata di calore: punte di 47°, morte 500 persone VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2015 21:02 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2015 21:02
India in ginocchio per ondata di calore

India in ginocchio per ondata di calore

NUOVA DELHI – India in ginocchio per una mostruosa ondata di caldo, che, secondo le autorità, ha già ucciso oltre 500 persone, di cui la maggior parte sono anziani e senzatetto. Il Dipartimento meteorologico indiano ha emesso un avviso di allarme rosso nelle regioni più colpite, avvertendo che le temperature, che già oscillano tra i 40 e i 45 gradi, continueranno ad aumentare nei prossimi giorni.

Infernale la situazione nella città di Allahabad, dove sono state raggiunte punte di 47,7 gradi, mentre a New Delhi il massimo è stato di 43 gradi e mezzo.