India, passeggero starnutisce in volo: piloti fanno un atterraggio di emergenza e abbandonano l’aereo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 10:21 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 10:22
aereo atterraggio emergenza

India, passeggero starnutisce in volo: piloti fanno un atterraggio di emergenza e abbandonano l’aereo

ROMA – I piloti di una compagnia aerea fuggono dal velivolo dopo che si è diffusa la voce su un passeggero che starnutiva. I piloti hanno compiuto un atterraggio d’emergenza nel Maharashtra, in India, e sono fuggiti dall’abitacolo per paura di contrarre il coronavirus. Il video è stato postato su Twitter. 

Ma al di là dell’emergenza coronaviurs, cosa succede a bordo se un passeggero starnutisce a bordo di un aereo? I potenziali germi si diffondono per tutta la cabina. A rivelarlo è un video realizzato nel 2014 da Ansys , una società che utilizza modelli matematici per simulare come l’aria si muove all’interno degli aerei. Il video venne postato all’epoca sul Daily Mail:  le immagini del computer dimostrano che le persone sedute accanto o dietro chi starnutisce sono quelle a maggior rischio di infezione.

Ma le particelle possono viaggiare ben più lontano. Le particelle dello starnuto rimangono infatti sospese come una nuvola sopra la testa della persona. Poi la nube si dissolve e le particelle si disperdono sulle persone che siedono accanto o dietro il passeggero potenziale ‘”untore”. Da qui poi si distribuiscono attraverso tutta la cabina, aiutate dal modo in cui l’aria circola attraverso le ventole a soffitto e le bocchette in basso, sistemate per mantenere l’aereo ventilato.

Fonte: Huffington Post, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev