YOUTUBE Insulti razzisti al passeggero asiatico a San Francisco: nessuno interviene

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 novembre 2017 16:15 | Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2017 16:16
san-francisco-metro-razzismo

Insulti razzisti al passeggero asiatico a San Francisco: nessuno interviene

SAN FRANCISCO – Un ragazzo di origini asiatiche viene offeso e aggredito nella metro di San Francisco da un uomo visibilmente alterato. La scena che segue è incredibile. Nessuno interviene e i passeggeri via via si alzano e si allontanano.

“Ti picchio a sangue” dice l’aggressore e nessuno dei presenti dice nulla.  L’uomo seduto accanto al ragazzo oggetto di offese cambia posto. La vittima viene anche aggredita al volto un paio di volte e riesce a mantenere la calma. Non reagisce in nessun modo e continua a fissare negli occhi l’uomo che lo sta insultando: “Cinese negro – pensi di spaventarmi?” grida l’uomo.

“Non l’ho mai detto, signore” risponde il ragazzo dopo che ha incassato un paio di colpi. Come mostra il filmato YouTube, l’unico intervento è quello di una ragazza afroamericana che si avvicina e si mette in mezzo. L’aggressore dal canto suo, non si ferma affatto e mostra i pugni alla donna in segno di sfida.