Keith Haring, il suo più grande murales scoperto ad Amsterdam 30 anni dopo VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2018 14:16 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2018 14:41
Keith Haring ad Amsterdam

Keith Haring, il suo più grande murales scoperto ad Amsterdam 30 anni dopo

AMSTEDAM – Ad Amsterdam è stato ritrovato il più grande murales di Keith Haring in Europa. Il ritrovamento è avvenuto questa estate: la sua opera era rimasta nascosta per trent’anni dietro un’armatura di lastre metalliche sul muro dello Stedelijk Museum.

L’opera alta 12 metri è stata realizzata nel 1986 e raffigura uno dei tipici omini stilizzati dell’artista a cavallo di una creatura con la testa di cane. 

Keith Haring è nato a Pittsburgh nel 1958. Dopo essersi trasferito a New York alla ricerca di nuove sfide e di artisti con idee e interessi affini,  negli anni Novanta divenne famoso intervenendo sugli spazi pubblicitari vuoti della metropolitana di New York, che divenne (per usare le sue parole) un “laboratorio” pubblico dove sperimentare infinite soluzioni grafiche.