Lady Gaga annulla il concerto a Giacarta per le proteste dagli islamici radicali

Pubblicato il 28 Maggio 2012 - 16:21 OLTRE 6 MESI FA

GIACARTA (INDONESIA) – Il concerto di Lady Gaga in Indonesia previsto per il 3 giugno è stato annullato a seguito delle proteste degli islamici radicali, che avevano minacciato di compiere violenze se la diva del pop, considerata immorale, si fosse esibita. Lo ha annunciato uno dei legali impegnato nell’organizzazione del concerto, Minola Sebayang.

“Viste le minacce avanzate per lo svolgimento del concerto, Lady Gaga lo annulla. Non si tratta solo della sicurezza di Lady Gaga, ma di tutti gli spettatori”, ha spiegato. Secondo le critiche, con i suoi abiti sexy e i movimenti provocanti la cantante avrebbe potuto traviare i giovani e così la polizia si è rifiutata di rilasciare le autorizzazioni necessarie per lo show indonesiano del tour ‘Born This Way Ball’. L’Indonesia, con 240 milioni di abitanti, è il Paese musulmano più popoloso al mondo e sarebbe stata la tappa più importante del tour asiatico della cantante.