Le Iene, “Cittadinanza negata ai down”. Il servizio con Totti e Giulio Golia (video)

Pubblicato il 4 Febbraio 2013 10:09 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2013 10:10
Le Iene, "Cittadinanza negata ai down". Il servizio con Totti (video)

Le Iene, “Cittadinanza negata ai down”. Il servizio con Totti (video)

ROMA – Giulio Golia de ‘Le Iene’ ha intervistato Cristian, ragazzo affetto dalla sindrome di Down nato e cresciuto a Roma da una relazione tra  una donna colombiana e un italiano. Il padre aveva deciso di non riconoscerlo dopo aver saputo che Cristian sarebbe nato con la sindrome di Down.

A novembre, compiuti 18 anni, a Christian è stata negata la cittadinanza italiana “perché considerato “incapace di intendere e di volere”.  Per la legge infatti Christian risulta nato da madre ragazza straniera  visto che il padre non lo ha voluto riconoscere. Secondo la legge italiana però Christian, in quanto down, non è capace di intendere e volere e quindi non può prestare giuramento per ottenere la cittadinanza italiana.

Giulio Golia ha deciso di intervistare Christian per dimostrare le sue capacità. Poi Giulio Golia decide di realizzare due sogni di Christian: andare a vedere la Roma e conoscere il suo idolo, Francesco Totti.

Per guardare il video clicca qui