Le Iene. Mirko Canala e Luigi Pelazza indagati: pagarono per dimostrare che… VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2015 13:40 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2015 13:40
Le Iene. Mirko Canala e Luigi Pelazza indagati: pagarono per dimostrare che... VIDEO

Le Iene. Mirko Canala e Luigi Pelazza indagati: pagarono per dimostrare che… VIDEO

ROMA – Un servizio realizzato con una telecamera nascosta per mostrare che all’ufficio nautico di Pozzuoli (Napoli) bastava pagare per ottenere la patente nautica anche senza aver mai portato una barca. Per questo Mirko Canala e Luigi Pelazza de “Le Iene” ora rischiano il processo con l’accusa di concorso in corruzione.

I due, in verità, hanno semplicemente fatto il loro lavoro. Hanno incontrato il funzionario corrotto, registrato il tutto, e si sono messi d’accordo per ottenere la patente in cambio di una tangente da 3500 euro. Hanno pagato, filmato il tutto e ottenuto la patente. Tutto per denunciare il meccanismo corruttivo con un filmato che poi è andato regolarmente in onda.

Secondo i magistrati, però, avendo completato la transazione Canala e Pelazza sono da ritenersi colpevoli di concorso in corruzione e vanno quindi processati.

5 x 1000