Lecco, migrante picchia senza motivo due donne nel sottopassaggio della stazione VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2019 12:32 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2019 12:39
Lecco migrante picchia donne stazione

Lecco, migrante aggredisce due donne nel sottopasso della stazione (Frame video da YouTube)

LECCO – Ha aggredito due donne che stavano camminando per il sottopassaggio della stazione di Lecco e poi si è allontanato. Aggressioni senza motivo quelle messe a segno da un 24enne originario del Togo ai danni di una ragazza di 18 anni e di una donna di 56, a cui ha provocato un lieve trauma cranico.

I fatti sono avvenuti nella stazione di Lecco la mattina di lunedì 9 settembre. Secondo la ricostruzione data dal video delle telecamere di sorveglianza, si vede il giovane del Togo spintonare la 18enne per le scale facendola cadere rovinosamente in terra.

Poi dopo pochi istanti dare un pugno in pieno volto a una donna di 56 anni che stava andando a prendere il treno. Il migrante ha lasciato la vittima in terra stordita e sanguinante, allontanandosi dal posto. La donna ha battuto la testa contro la parete e ha riportato un lieve trauma cranico.

La Polfer ha identificato il ragazzo dalle immagini e l’ha fermato. Il migrante era già noto alle forze dell’ordine ed è privo di permesso di soggiorno. Gli agent lo hanno arrestato per lesioni aggravate e sarà sottoposto a perizia psichiatrica, intanto si trova ai domiciliari. Le sue vittime hanno riportato ferite con prognosi di 10 giorni per la 18enne e 30 giorni per la 56enne. 

(Fonte Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)