Torino: rapinavano tabaccherie vestiti da operai, cinque arresti VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 dicembre 2018 16:44 | Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2018 16:46
Leini torino rapina tabaccheria

Leini (Torino): rapinavano tabaccherie vestiti da operai, cinque arresti

TORINO – Cinque arresti da parte dei Carabinieri di Leini in provincia di Torino. In manette è finito un gruppo criminale formato da quattro uomini e una donna, con età comprese tra i 24 e i 38 anni.

I cinque sono accusati di tre rapine ai danni di tabaccherie di Lombardore, Oglianico e San Benigno, nel Torinese, tra marzo e aprile 2018. La donna, autista del gruppo, è ai domiciliari. Le indagini partirono nel marzo scorso, quando la banda, indosso tute da operaio e volto coperto, tentò un colpo a una tabaccheria di Lombardore: presero in ostaggio la figlia del titolare, ma vennero messi in fuga dal gestore dell’attività.

Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il video di uno dei colpi effettuati dal gruppo, visibile in fondo all’articolo.

Nel novembre del 2017, un uomo ha minacciato i due titolari di una tabaccheria a Piacenza. Dopo essere entrato col volto coperto da un passamontagna bianco e con un grosso coltello, l’uomo ha minacciato i due titolari e ha arraffato tutto quello che poteva in cassa. Poi si è dato alla fuga, inseguito dal proprietario che imbracciava una scopa.

Il malvivente è riuscito però a seminare il titolare della tabaccheria, svanendo nel nulla inseme al bottino di circa 3 mila euro in contanti.