Lindsay Lohan potrebbe aver mentito alla polizia sull’incidente in auto

Pubblicato il 12 Giugno 2012 12:47 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 12:57

Lohan LOS ANGELES – Nuovi sviluppi sull’incidente che Lindsay Lohan ha avuto venerdì scorso. L’attrice stava viaggiando sulla sua Porsche quando si è scontrata con un camion sulla Pacific Coast Highway a Santa Monica rimanendo ferita lievemente. Non solo la giovane star non riesce a stare lontano dai guai, ma non è neanche capace di amministrare i suoi problemi. La Lohan potrebbe infatti essere accusata di aver mentito alla polizia dopo aver dichiarato di non trovarsi alla guida dell’auto nel corso dell’incidente. Secondo le prime ricostruzioni infatti l’attrice avrebbe raccontato di trovarsi al posto del passeggero e che fosse la sua assistente a guidare. Versione totalmente smentita però dalla collaboratrice della star.

Se le forze dell’ordine scoprissero che la Lohan ha mentito ci sarebbero nuovi problemi per l’attrice che potrebbe vedersi revocata la libertà vigilata. Molti testimoni hanno raccontato di aver visto sia l’assistente che Lindsay scendere dal lato del passeggero, ma i più maligni potrebbero insinuare che l’attrice abbia semplicemente scavalcato la sua compagna di viaggio scesa dall’auto dopo di lei.