Luigi Di Maio discute con Carlo Sibilia: scintille M5s alla Camera VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 16:50 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 16:50
Luigi Di Maio discute con Carlo Sibilia in Aula: scintille M5s in Aula

Luigi Di Maio discute con Carlo Sibilia in Aula: scintille M5s in Aula

ROMA – Luigi Di Maio zittisce in Aula il compagno di partito Carlo Sibilia. Scintille e scambio di battute polemiche tra esponenti Cinque stelle alla Camera. A discutere sono, precisamente, due membri del famoso “direttorio” del partito fondato da Grillo. Succede perché, dentro all’emiciclo, Di Maio è il vicepresidente, e quando presiede è noto tra i deputati per non fare sconti a nessuno, nemmeno ai colleghi di partito. Così, quando Sibilia prende la parola dai banchi del M5S durante la discussione sulla riforma costituzionale, dice di dover fare un richiamo al regolamento e poi invece finisce a fare un commento sull’opportunità di un voto. E’ a questo punto che il presidente Di Maio lo interrompe:

“Questa è una valutazione politica, non un richiamo al regolamento. Non abusiamo della pazienza della presidenza”.

Sibilia, a questo punto allarga le braccia contrariato, e accetta il rimprovero. Poi, pochi minuti dopo dall’opposizione arriva la richiesta di una sospensione dei lavori è il pentastellato Davide Crippa prende la parola rivolgendosi al collega Di Maio. Anche lui viene rimproverato senza sconti:

“Lei rischia di non tutelare i diritti della minoranza su quelli della maggioranza! È una responsabilità che si sta prendendo lei come presidente di turno!”.

Video La Stampa