Luigi Di Maio fa vedere il biglietto del volo di linea: “No voli di Stato” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2018 9:04 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018 9:04
Luigi Di Maio fa vedere il biglietto del volo di linea: "No voli di Stato" VIDEO

Luigi Di Maio fa vedere il biglietto del volo di linea: “No voli di Stato”

ROMA – “Non si vola con voli di Stato ma voliamo con voli di linea, in economy, e ovviamente tre mesi e mezzo da ministro e mai preso un volo di Stato, come vi avevo promesso”: con queste parole il vicepremier, Luigi Di Maio ha rivendicato, in un video postato sui social, la sua decisione di andare in Cina utilizzando un volo di linea con scalo ad Amsterdam: “Un viaggio per sostenere le nostre imprese e per allargare i mercati con la Cina”, ha spiegato.

Il vicepremier M5s è andato nella Repubblica Popolare Cinese in qualità di ministro dello Sviluppo economico. A Pechino, infatti, sarà firmata con la National Development and Reform Commission un memorandum dedicato agli investimenti congiunti in Paesi terzi.

Lo stesso Di Maio ha spiegato in una conferenza stampa a Chengdu, nello Sichuan, di ritenere l’accordo “strategico per l’Italia e che ci eleva a ruolo di partner privilegiato della Cina”. L’idea, ad esempio coinvolgendo la Cdp con l’omologa cinese, è investire “con la Cina in Paesi terzi”, come “in quelli africani che può essere un’ottima occasione per migliorare la vita dei Paesi e, allo stesso tempo, migliorare le condizioni economiche delle nostre aziende”.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev