M5s, chi resta fuori da Camera e Senato col limite a 2 mandati: Fico, Di Maio, Fraccaro, Bonafede…VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2019 14:11 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2019 14:17
M5s, chi resta fuori da Camera e Senato col limite a 2 mandati

M5s, chi resta fuori da Camera e Senato col limite a 2 mandati: Fico, Di Maio, Fraccaro, Bonafede…

ROMA – Davide Casaleggio, in un’intervista a Le Monde, ha chiarito che il limite dei due mandati, all’interno del Movimento 5 Stelle resta. Sono quindi 83 i deputati e i senatori che, in caso di nuove elezioni, saranno costretti a lasciare l’attività  parlamentare. 

 Tra loro numerosi pezzi grossi, da Di Maio a Toninelli, da Fico a Fraccaro. Saranno in tutto 56 quelli che lasceranno a Montecitorio, 27 quelli che lasceranno Palazzo Madama. Oltre ai nomi già citati, a non ricandidarsi saranno anche Alfonso Bonafede, Laura Castelli, Manlio Di Stefano. E ancora: la ministra della Salute Giulia Grillo, Carla Ruocco, Giulia Sarti e il sottosegrario agli Interni Carlo Sibilia. 

“Il limite di un massimo di due mandati resta intoccabile. Noi abbiamo sempre detto che la politica non è un mestiere” aveva detto Davide Casaleggio a Le Monde lo scorso 22 maggio. Il quotidiano francese aveva dedicato due pagine a lui e alla figura del padre Gianroberto. Il lungo articolo aveva ripercorso la storia dei Casaleggio, l’incontro con Beppe Grillo e, queste le parole de Le Monde, “l’invenzione di un populismo 2.0”.

5 x 1000

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev, Ansa