Maltempo, acqua alta Venezia. Allagamenti Viareggio, Isernia

Pubblicato il 14 Ottobre 2015 - 15:26 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Maltempo anche oggi sull’Italia, con piogge e temporali anche molto forti. Su Roma è stato emesso dalla protezione civile un avviso di criticità rossa per rischio idrogeologico «localizzato” che tradotto significa le cosiddette “bombe d’acqua”, attese sul cielo di Roma per il pomeriggio di oggi 14 ottobre.

In giornata il maltempo ha colpito il Lazio, in particolar modo la provincia di Frosinone, Viareggio e la Toscana e il Friuli Venezia Giulia. Criticità anche per la Campania e Umbria. Ad Isernia in Molise, la pioggia ha provocato allagamenti e incidenti. A Venezia è invece tornata l’acqua alta che ha segnato nel punto massimo i 105 centimetri..

In Molise, un ‘osservato speciale’ è il fiume Volturno che ancora non ha raggiunto livelli di guardia, ma è costantemente tenuto sotto controllo. Diversa la situazione per il torrente Rava che attraversa Venafro in provincia di Isernia: è a rischio imminente di esondazione. Grossi disagi anche alla viabilità urbana ed extraurbana della provincia. La Statale 85 è rimasta bloccata per circa un ora a causa della violenza della pioggia e il ristagno di acqua sulle corsie.

A macchia d’Isernia, uno scuolabus  è rimasto bloccato in un sottopassaggio allagato con all’interno sette bambini e l’autista. A portarli in salvo fuori dal veicolo sono stati, con i loro mezzi, i Vigili del Fuoco del Saf, il nucleo speleo alpino fluviale. In tutta la provincia di Isernia sono state centinaia le chiamate al 115 per abitazioni allagate e auto in panne, dopo violenti temporali. Tutte le squadre dei Vigili del Comando provinciale sono  impegnate in interventi di soccorso.

Un pullman di studenti pendolari, proveniente da Capracotta (Isernia), ha avuto difficoltà a uscire da un sottopassaggio di corso Risorgimento per la presenza di molta acqua. Il problema è stato risolto dall’intervento dei vigili del fuoco e gli studenti hanno potuto raggiungere le scuole e seguire regolarmente le lezioni. Sempre a Isernia la violenza dell’acqua ha fatto scoppiare gran parte dei tombini della rete fognaria. Per tamponare l’emergenza è a lavoro la Protezione Civile (video e foto You reporter).

Viareggio (Lucca)

Sabina (Lazio)

Alatri (Frosinone)