Maltempo Genova, crolla la strada a Santo Stefano d’Aveto VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Ottobre 2020 14:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2020 14:40
Maltempo Genova, crolla la strada a Santo Stefano d’Aveto VIDEO. Foto da video Vista

Maltempo Genova, crolla la strada a Santo Stefano d’Aveto VIDEO

A Santo Stefano D’Aveto, a Genova, a causa del maltempo una strada è letteralmente franata.

Maltempo Genova: le ultime notizie. A Santo Stefano D’Aveto, Genova, una strada è crollata.

Intanto un altro cadavere è stato avvistato in mare a Sanremo.

Dovrebbe trattarsi di un’altra vittima del maltempo che ha flagellato le Alpi Marittime sul versante francese.

In Liguria non ci sono dispersi.

Il corpo è affiorato tra gli scogli in località a Vesca, sotto la pista ciclabile.

Si tratta del sesto cadavere trovato nel ponente ligure. Tre sono stati trovati in mare a Sanremo, uno a Santo Stefano al Mare, uno a Ventimiglia e uno nel fiume Roya a Ventimiglia. Sono tutti uomini.

Questa mattina il corpo di una donna era stato trovato in mare a Imperia, ma è stato poi accertato che si trattava di un suicidio.

L’identificazione delle vittime

Gli investigatori stanno valutando la possibilità di ricorrere all’esame del dna per identificare le cinque vittime: quattro delle quali recuperate ieri in mare (a Ventimiglia, Sanremo e Santo Stefano) e una quinta sul greto del fiume Roya, in frazione Trucco, a Ventimiglia.

Gli investigatori ritengono che i corpi possano appartenere ad alcuni dei dispersi francesi a seguito del maltempo.

Sui corpi non ci sono segni di riconoscimento che possano aiutare l’identificazione.

Le salme sono ora custodite nella camera mortuaria a Sanremo, a disposizione dell’autorità giudiziaria e per eventuali riconoscimenti.

Un bilancio definitivo dei dispersi non c’è ancora, ma la maggior parte riguarda la val Roya e la zona di Nizza.

E’ stato anche istituito un gruppo Facebook per postare notizie riguardanti persone scomparse dopo l’ondata di maltempo. (Fonti: Ansa, Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).