Mario Mauro informa su morte di Giuseppe La Rosa: “Che amarezza la Camera vuota”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 10:31 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 10:53
Mario Mauro informa su morte di Giuseppe La Rosa: "Che amarezza la Camera vuota"

Mario Mauro (Foto Lapresse)

ROMA – “Che amarezza” l’aula della Camera vuota durante l’informativa sulla morte del capitano Giuseppe La Rosa: l’amarezza è quella del ministro della Difesa, Mario Mauro. 

“Provo un’amarezza profonda, a fronte di quello che è accaduto, nel vedere quest’aula vuota”, ha detto prima di iniziare la propria informativa urgente sull’attentato in Afghanistan, a Farah, in cui è morto La Rosa.

“A chi dovrebbe guardare la politica in Italia se non a un uomo come Giuseppe La Rosa per comprendere la grandezza della propria missione?”.

Quell’attacco terroristico “conferma purtroppo che non è possibile azzerare completamente i rischi per i nostri militari, nonostante la validità delle procedure operative seguite e degli equipaggiamenti utilizzati”.

Il ministro della Difesa ha annunciato che l’attentatore è stato arrestato: si tratta di un uomo di circa 20 anni, di nome Walick Ahmad. Ha confessato e si è assunto la responsabilità dei due atti, che sostiene di aver messo a segno da solo, “non in concorso con altri”.

Mauro ha poi ribadito: “Confermo l’intendimento del governo di proseguire la partecipazione alla missione Isaf, il cui obiettivo ultimo è ormai prossimo (fine 2014, ndr), concludendola secondo i termini stabiliti”.