Mascherina “truccata” per passare l’esame della patente: dentro c’era telecamera e dispositivo audio VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 1 Aprile 2021 17:18 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2021 17:52
mascherian truccata per esame patente

Mascherina “truccata” per passare l’esame della patente: dentro c’era telecamera e dispositivo audio

Si è presentato all’esame teorico per la patente di guida con un dispositivo di ricezione audio-video nascosto all’interno della mascherina. Per questo motivo un candidato, di origini senegalesi, è stato denunciato per truffa.

Mascherina “truccata” per passare l’esame teorico della patente 

A scoprire il dispositivo sono stati gli agenti del Compartimento Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia, che in abiti civili, e fingendosi esaminatori, hanno partecipato alla seduta d’esame svoltasi a Pordenone.

L’attenzione dei poliziotti è stata attratta dal comportamento eccessivamente nervoso e teso del candidato.

Pordenone, la mascherina indossata era innaturalmente rigonfia

La mascherina indossata dall’uomo appariva innaturalmente rigonfia.

All’interno nascondeva infatti un dispositivo elettronico idoneo alla trasmissione via etere e munito di microcamera sul profilo frontale.

Da quanto è emerso, le risposte venivano fornite al candidato tramite un determinato numero di vibrazioni dello smartphone custodito in tasca.

La vibrazione era una per le domande vere, due per quelle false.

Il cittadino senegalese, residente nella provincia di Modena, è stato quindi denunciato in stato di libertà.

La Polizia ha fornito le immagini della mascherina. 

A dicembre, a Brescia un altro extracomunitaro aveva escogitato un meccanismo simile.

In quel caso, il cellulare che vibrava era inserito all’interno di una gomitiera. Ad essere denunciati erano stati in quel caso in tre (fonte: Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev).