Mascherine artigianali, come usarle: il tutorial dell’Oms VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Luglio 2020 12:34 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2020 12:38
tutorial oms su mascherine artigianali

Mascherine artigianali, come usarle: il tutorial dell’Oms

Mascherine artigianali, il video-tutorial dell’Oms per garantire un corretto utilizzo.

Le mascherine artigianali devono essere usate con altre misure come lavarsi le mani. Bisogna coprire anche il naso e cambiare la protezione personale ogni volta che questa è sporca o bagnata.

Non bisogna toccarsi il naso o la bocca con le mani sporche, insomma una serie di raccomandazioni che già conoscevamo come quella di toglierla usando gli appositi laccetti o non lasciarla appesa alle orecchie, operazione che durante l’emergenza abbiamo visto fare anche a politici.

Trattandosi sempre di mascherine aritigianali, quando le mettiamo in una borsa tocchiamole sempre usando i laccetti che vanno dietro le orecchie. 

Per lavarle servirà usare del detergente e dell’acqua calda. 

Bisognerà poi usare ognuno la propria mascherina senza condividerla con gli altri. 

Mascherine anti sudore per l’estate e per fare sport

E’ obbligatorio entrare nei negozi indossando le mascherine. Ma d’estate, con l’afa, non è proprio un’accoppiata vincente.

Nelle giornate calde e umide si riempiono di vapore ma, secondo gli esperti, è sempre meglio indossarla come protezione che vederla penzolare sotto il mento.

Attualmente brand come Under Armour, New Balance e Uniqlo hanno annunciato la realizzazione di mascherine con tessuti traspiranti.

Ma, osserva Alan Spaeth co-fondatore di PrideMasks con sede a Chicago “più la rendi leggera e trasparente e meno funziona. Mantiene le microparticelle vicino al viso”.

Stesso discorso pe le protezioni traspiranti da indossare mentre ci si allena.

A Chicago ad esempio, le persone devono indossarle in palestra, mentre praticano jogging all’aperto e sui sentieri dove si potrebbero incontrare altre persone.

“E’ una misura di sicurezza e una dimostrazione di rispetto” ha affermato il direttore esecutivo della Chicago Area Runners Association Greg Hipp.

Under Armour sostiene che la “mascherina sportiva”, progettata per gli atleti, a giugno è andata esaurita nel giro di un’ora.

Ha un tessuto strutturato ed è stata realizzata in modo che ci sia un migliore flusso d’aria.

Ha tre strati; quello che si trova più a contatto con l’epidermide ha un trattamento antimicrobico ed è progettato per non sentire caldo (fonte: Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev).