blitztv

YOUTUBE Matteo Salvini si arrabbia col giornalista: “Fa politica? Si candidi”

salvini-giornalista

Matteo Salvini (nella foto) si arrabbia col giornalista: “Fa politica? Si candidi”

STRASBURGO – Matteo Salvini risponde a un giornalista che lo incalza sulle troppe assenze al Parlamento Europeo: “Fa politica? Si candidi“, dice il leader della Lega Nord.

Salvini è stato anche intervistato su Radio Cusano Campus: “Mi dicono che sono estremista, populista, xenofobo e pericoloso e poi l’Europa bella e democratica del Partito Popolare manda la polizia a manganellare gli anziani a Barcellona. C’è qualcosa che non funziona. Io non sto con i violenti, se qualcuno reprime con la violenza, con i proiettili di gomma, con i manganelli, una libertà di scelta io non sto da quella parte. Poi col governo catalano si può essere o meno d’accordo. In Italia abbiamo fatto una scelta diversa, più lunga, più faticosa, più rispettosa delle regole, ma detto questo la cosa più assurda e idiota da fare è reprimere un referendum nel sangue.

Voglio vedere se qui a Strasburgo qualcuno avrà la dignità tra oggi e domani di chiedere scusa per delle scene che hanno fatto il giro del mondo e che mi hanno vergognare di far parte di questo parlamento europeo e di questa comunità violenta. L’unione europea dei belli, dei democratici, dei popolari, pronta a tirare le orecchie a tutti, ora tace davanti a 700 feriti. 700 feriti nemmeno nelle repressioni sovietiche li abbiamo mai visti. Il silenzio dei vertici europei su quanto fatto dal governo spagnolo è imbarazzante”.

To Top