Meloni: “Reddito cittadinanza all’ex brigatista Federica Saraceni? Scandaloso” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2019 10:56 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2019 10:59
meloni reddito cittadinanza saraceni

Meloni sul reddito di cittadinanza all’ex brigatista Saraceni

ROMA – La leader di FdI, Giorgia Meloni: “Lo scandalo del reddito di cittadinanza all’ex brigatista Federica Saraceni, condannata per l’omicidio di Massimo D’Antona, è causato anche della bocciatura in Parlamento dell’emendamento di Fratelli d’Italia per escludere dai benefici del reddito di cittadinanza chi è stato condannato per gravi reati penali”.

Prosegue la Meloni: “Con l’attuale norma anche ladri, pedofili, stupratori oltre ad assassini e terroristi percepiscono l’assegno da parte dello Stato. Una follia che Fratelli d’Italia aveva segnalato in totale solitudine. Ora il Governo vari urgentemente una norma per fermare questo scempio”.

La replica dell’Inps: “La Saraceni ha i requisiti”

Sulla vicenda è intervenuto il Presidente dell’Inps Pasquale Tridico: “Stiamo verificando. I requisiti reddituali, patrimoniali e occupazionali, requisiti che competono all’Inps, ci sono”. “La norma prevede che se una persona ha avuto una condanna nei 10 anni precedenti c’è il blocco; lei l’ha avuta 12 anni fa. Basta leggere la legge” ha aggiunto Tridico.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev