YOUTUBE Migranti, Conte: “Le coste italiane sono le coste dell’Europa”

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 giugno 2018 11:51 | Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2018 12:40
Migranti, Conte: "Le coste italiane sono coste europee"

Migranti, Conte: “Le coste italiane sono coste europee”

ROMA – Le coste italiane sono coste europee”, per questo “il criterio del Paese di primo arrivo va rivisto e superato”. A dirlo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, affrontando il tema dei migranti nel corso delle comunicazioni alla Camera in vista del Consiglio europeo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].  Questo passaggio del suo discorso è stato sottolineato da un forte applauso dai banchi della maggioranza presente in Aula.

Conte ha aggiunto:”E’ cruciale superare il trattato di Dublino, un regolamento che non va riformato ma superato. Non ci sono più dubbi sul fatto che sia del tutto inadeguato a gestire i flussi migratori”. “C’è bisogno di un’Europa più giusta e più equa e sull’immigrazione sono in gioco i valori dell’Europa unita”. Conte alla Camera  ha assicurato che, sul fronte dell’immigrazione, “l’Italia continuerà a fare la sua parte”.

“L’Italia – ha aggiunto parlando dei soccorsi in mare compiuti dai nostri militari e dalla Guardia costiera – da anni salva l’onore dell’Europa nel Mediterraneo”. L’obbligo di salvataggio che risponde alla legge del mare e del diritto internazionale non può diventare obbligo di processare le domande di asilo per conto di tutti” ha concluso il premier nel suo discorso. Agenzia Vista di Alexander Jakhnagiev pubblica il video.