Milano, studenti in corteo lanciano uova e vernice contro polizia VIDEO-FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2015 13:09 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2015 13:11

MILANO – Gli studenti del corteo che ha manifestato a Milano ha lanciato uova e vernice contro gli agenti della polizia in tenuta da anti-sommossa la mattina del 12 marzo. Gli agenti hanno risposto ai lanci con i lacrimogeni. Gli sconti sono iniziati proprio davanti a Palazzo Lombardia, mentre la manifestazione contro “La buona scuola” del governo Renzi proseguiva lungo il percorso autorizzato.

Arrivati a all’Expo Gate di largo Cairoli, a Milano, alcuni studenti che partecipano al corteo di protesta hanno iniziato a lanciare uova. L’imbrattamento è avvenuto alla partenza della manifestazione e gli agenti della Digos avevano già monitorato alcuni gruppi mentre compravano le uova. In via Gioia poi nuovi scontri, con l’arrivo di circa un migliaio di studenti che hanno trovato la strada chiusa dalle forze dell’ordine all’altezza dell’entrata del palazzo della Regione.

Uno studente è stato fermato dalla polizia: lo hanno reso noto gli stessi manifestanti, precisando che si tratta di un ragazzo iscritto al liceo Carducci. Lo studente, ha confermato la polizia, è stato portato in questura per accertamenti. A corteo concluso gli studenti hanno annunciato il fermo con un megafono invitando tutti i partecipanti ad una riunione nel pomeriggio per decidere eventuali altre iniziative di protesta.

(Foto Ansa)