Militanti Isis distruggono la moschea e la tomba del profeta Giona VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2014 14:50 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2014 14:50
Militanti Isis distruggono la moschea e la tomba del profeta Giona

Militanti Isis distruggono la moschea e la tomba del profeta Giona

BAGHDAD I miliziani dello Stato islamico (Isis), che controllano dal mese scorso Mosul, nel nord dell’Iraq, hanno distrutto la moschea intitolata al profeta Giona con relativa tomba, considerata uno dei più importanti monumenti storici e religiosi e luogo di pellegrinaggio di musulmani sia sunniti sia sciiti. 

Il video che mostra la distruzione della tomba sta facendo il giro del web. Nelle immagini che non si sa quando siano state riprese, si vede un militante dell’Isis che si accanisce contro la tomba del profeta. LA milizia jihadista guidata Abu Bakr al Baghdadi, negli ultimi giorni ha distrutto più di dieci antichi monumenti tra templi e moschee situati a Mosul e Ninive, nel nord dell’Iraq. Il filmato diffuso da Repubblica Tv: