Montesilvano: il vicino lo rimprovera perché corre nel giardino, lui gli sfascia l’auto con la mazza VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 12:27 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 12:33
sfascia auto con mazza a montesilvano

Montesilvano: il vicino lo rimprovera perché corre nel giardino, lui gli sfascia l’auto con la mazza

ROMA – A Montesilvano in Abruzzo, i vicini di casa si affacciano al balcone e si accorgono di una persona che corre nel giardino del condominio. La corsa a 200 metri da casa è ancora consentita: malgrado ciò, i vicini lo rimproverano e gli intimano di tornare a casa. Il runner a quel punto impazzisce e inizia a distruggere la loro auto a martellate.

Secondo quanto ricostruitoei giorni scorsi da Leggo, l’uomo si stava allenando in giardino in prossimità della sua abitazione. Un’azione consentita quindi. Ma in molte città italiane, specialmente al nord e nei pressi delle zone rosse, i runner denunciano di essere stati rimproverati e insultati dai vicini di casa in balcone, anche se rispettavano le indicazioni dei decreti del Governo.

Stavolta però il runner davanti al rimprovero ha avuto un un impeto di rabbia, e invece di allontanarsi ha afferrato un martello e ha iniziato a colpire l’auto dei vicini, che dal balcone hanno assistito alla distruzione della loro vettura mentre chiedevano scusa per essersi accaniti a parole contro di lui. A quanto pare, i due vicini avevano già avuto delle discussioni in passato. 

Fonte: Leggo, Agenzia Vista /Alexander Jakhnagiev