Muro tra Messico e Stati Uniti: due bambine di 3 e 5 anni gettate come sacchi al di là del muro VIDEO

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 2 Aprile 2021 10:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2021 11:58
Muro tra Messico e Stati Uniti: due bambine di 3 e 5 anni gettate come sacchi al di là del muro VIDEO

Muro tra Messico e Stati Uniti: due bambine di 3 e 5 anni gettate come sacchi al di là del muro (Foto da video)

Un video mostra due bambine ecuadoriane, sorelline di tre e cinque anni, gettate al di là del muro che segna il confine tra Stati Uniti e Messico. Gestate come sacchi al di là del muro. Un’immagine destinata a diventare simbolo della crisi umanitaria che si sta consumando alla frontiera.

Il video delle due bambine gettate al di là del muro tra Messico e Usa

Le due bambine sono state sollevate dai trafficanti e lasciate cadere dalla cima della barriera, alta oltre quattro metri. Il video, riprese da una telecamera di sorveglianza nel cuore della notte, ha poi fatto il giro del mondo. Le due bimbe sono per fortuna rimaste illese.

Le bambine gettate al di là del muro sono state soccorse negli Usa

A raccoglierle oltre confine sono stati gli addetti della US Customs and Border Protection. “Martedì sera un agente di Santa Teresa che osservava le telecamere di sorveglianza ha visto un trafficante che lasciava cadere due bambine piccole dalla cima del muro”. Così ha spiegato l’agenzia in una nota.

Le sorelline sono poi state portate in una sede del Customs and Border Protection nella cittadina del New Mexico per essere controllate dal personale medico. Quindi sono state trasportate in un ospedale locale in via precauzionale. L’agenzia ha precisato che le bambine “restano sotto la custodia dell’agenzia”.

Il bambino dell’Honduras che camminava a piedi vicino al Rio Grande

In un altro punto del confine, un bambino dell’Honduras di soli quattro anni è stato trovato mentre camminava da solo vicino al fiume Rio Grande. L’Istituto nazionale per la migrazione del Messico (Inm) ha spiegato che è stato trovato nella boscaglia e si dirigeva verso il confine vicino alla città di Reynosa, di fronte a McAllen, in Texas.

Nella stessa area c’era anche un gruppo di tre madri e sei bambini, ma nessuno degli adulti si è assunto la responsabilità del piccolo o lo ha riconosciuto come un suo parente. 

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev