Nonna con l’Alzheimer riconosce per un attimo la nipote e le dice: “Ti amo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2018 11:01 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2018 11:01
Nonna con l'Alzheimer riconosce per un attimo la nipote e le dice: "Ti amo"

Nonna con l’Alzheimer riconosce per un attimo la nipote e le dice: “Ti amo”

ROMA – La nonna con Alzheimer riconosce per un attimo la nipote e le dice: “Ti amo”. Il video è commovente. La clip postata sui social arriva dal Brasile ed è diventata virale. Venerdì 21 settembre è stata la Giornata mondiale della Malattia di Alzheimer, una malattia che in Italia fa registrare circa un milione di casi, 44 milioni nel mondo e la momento non è curabile.

Per alleviare i malati la diagnosi precoce è decisiva, spiega Orazio Zanetti, primario del reparto Alzheimer dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia, “perché permette di accoglierli in programmi di assistenza che consentano di sentirsi meno soli di fronte alla malattia”. Ma anche perché “permette di dare avvio a un trattamento farmacologico con l’intento di rallentare il processo degenerativo di uno, due o tre anni”.

Per farlo oggi si può contare su procedure basate su un accurato esame del paziente, tomografia, risonanza magnetica ed esami del sangue. Ma tecniche sempre migliori sono oggetto di 25 progetti di ricerca della rete di giovani ricercatori sostenuti da Airalzh Onlus.

Video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev